Archivi tag: Barbara De Limburg Stirum

Foxy Lady

Poche note su La piccola volpe astuta che siano soprattutto volte, per quanto mi riguarda, a familiarizzare con un’opera finora poco (altrove) o punto (a Firenze) proposta dalle itale parti.
Ieri ho assistito alle generali del Maggio e, a parte alcuni focolai virali di pubblico – adultissimo – che parlava a voce alta senza problemi (ìììì la mosca, ìììì i’granocchio, ìììììì i gorpìni, ììì la puzzola no gli’è i’tasso) l’anticipazione è stata godibile ed ha lasciato intuire le chances di una buona riuscita domani sera. Anche se forse non ci si potrà sottrarre del tutto all’adagio “senza Verdi ovver Puccini sono vuoti i cadreghini”.
Continua a leggere →