pitti2

pitti2

Il giardino di Boboli visto dal corridoio d’entrata della Palatina. Mi scusino i veneti, mi viene in mente che i Pitti parlino come Balasso: “Ciao Corsi, poveràcio, varda che vista da la nostra terrassa, ahn? Fàte un ziro, godi, e pó torna felice nel tó cesso de casa”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.