riposa infine sotto cieli infuocati

ovvero la versione (ancora più) jerk di Tomènchs.
Ieri indugiavo su un programma (Atlantide) dedicato all’arte ed alla politica del Quattrocento/Cinquecento italiano, e mi sono improvvisamente accorto di essere un ignorantone. Nil novi, si dirà. Purtuttavia, a trecento metri da casa mia, ebbe – parca – sepoltura uno dei Maestri dell’Arte, e io – pur frequentando abbastanza il “locale” e l’attiguo refettorio – lo scopro solo ora, dopo circa 5 lustri dal mio insediamento nel quartiere…?!?!
Così stamane, passando di lì per alcune faccenduole, pur vestito come un turista pottaione, mi sono deferentemente recato in loco e ho potuto fare ammenda, con tanto di foto… Poi son tornato alle mie trascurabili cose.

Annunci

2 Risposte

  1. Del Botticelli dovrebbe esser quello l’avello.

  2. ita!
    e cognosci tu eziandio ove trovasi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...