Cha[nt]illy

il direttore di gran classe e l’orchestra di levatura si riconoscono già in poche battute dell’ouverture Coriolano – un bignè (per restare sul titolo, smile), o meglio una gemma da ricordare, in cui ogni nota sembra dinamicamente meditata da Chailly in rapporto al contesto generale, e l’orchestra ragginge livelli di precisione e sincrono nell’accentazione raramente riscontrati in altre compagini, compresa quella di casa. Non è estranea all’ottima filigrana sonora, a mio avviso, la circostanza per cui i contrabbassi sono collocati “operisticamente” dietro i primi violini, a differenza della usuale disposizione destrorsa.
Coi sette lieder mahleriani che chiudono la prima parte la Gewandhaus ama defilarsi in favore dell’applaudito cantante Christian Gerhaher, interprete raffinato ma non certo potente, della cui voce un’eccessiva esuberanza orchestrale decreterebbe l’annegamento. Ne risulta una esecuzione intelligente e misurata che non rinuncia ad appagare gli amanti delle voluttà tematiche, soprattutto nel lied “per imitationem” Wo die schönen Trompeten blasen.
Più controversa la lettura della Settima: visione “wagneriana” e muscolare, quella di Chailly – su tempi sostenuti e con una ricerca dell’ostinato ritmico che li fa percepire come ulteriormente esasperati. Gli esiti sono migliori nello Scherzo (Presto) che nei restanti tre movimenti, ma rimane un’interpretazione caratterizzata da personalità e coerenza. Molto applaudita (cinque chiamate ed un encore di parte del finale), anche se non sfuggono ai miei sensi personaggi di galleria sdegnosamente non plaudenti, o giovani recensori con accenti ciritici ed espressione da “carpa sul viso”. Chi invece esternava approvazione – e molto – erano Sovrintendente e Direttore Artistico (quest’ultimo si spellava letteralmente le mani): un tabloider di razza insinuerebbe che si lavora (bene, direi) al futuro…
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...