turboCampana

non voglio assolutamente perdermi la mostra di Possenti ispirata alla vita del grande poeta di Marradi, mostra che ancora fino al 29 sarà alla Sala d’arme di Palazzo Vecchio.
Per seguirla meglio sto tornando a bomba su Canti Orfici, inediti e scritti vari.
Mi piacciono queste periodiche full immersions, monomanie, sorta di ritiri spiritual-culturali in difesa dalla cecità che ispira il comportamento personale e mondiale.
Oltre a riscoprire lo stile di Dino Campana, capace di illuminazioni perentorie – è vero, spesso da isolare da una certa prolissità – ne traggo giovamenti anche per la meditazione.

«Ci fu un tempo prima di prendere conoscenza della civiltà italiana, che io potevo scherzare. Ora questa civiltà mi ha messo addosso una serietà terribile. Perciò io sono anche tragico e morale».

Annunci

3 Risposte

  1. La civiltà italiana ! Penso a Toscanini, fra gli altri, diceva: “quanto del nostro sole c’è nella musica di Rossini !”
    E il divino Maestro che raccontava che quando si va in un grande museo diviso in sale per provenienza geografica dei pittori, ci si accorge subito quando siamo in quella dei pittori italiani !!
    Un abbraccio
    Duccio

  2. Non ci crederai, ma volevo chiederti l’altro giorno se volevi vederla.

  3. l’arte arricchisce l’anima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...