era semplicemente “il” violoncello

conferenza assai ben riuscita (stasera metto online i comunicati), per poi però tornare in ufficio e apprendere di quel che, da tempo temuto, è accaduto.
Che dire? In questi casi non si può dire proprio nulla, talmente grande e irreparabile è il vuoto.

Annunci

6 Risposte

  1. pensa che proprio poco fa, ripensando alla notizia appresa stamani, mi chiedevo se ne avresti fatto un post. Slava mancherà a molti.

  2. Sul Blog dell’Associazione Soldano (http://www.associazionesoldano.it/blog) Daniele Alberi, grande amico di Slava, scrive per ricordare uno dei più grandi musicisti… Bhe, vedere che non solo un’associazione si ricorda di lui mi ha colpito nel profondo!
    Addio Slava e grazie…

  3. Grazie, vengo subito a leggere.

    lo abbiamo ricordato anche su isolistifiorentini.com. Più volte il nostro Direttore Artistico lo ha accompagnato con l’orchestra del Maggio…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...