bonbons pour l’absence

ho appena inserito, sul sito dei Solisti sezione Multimedia, due mp3 inediti da un concerto in Orsanmichele del Maggio 2003. Si tratta delle due melodie elegiache op. 34 di Grieg – a loro volta trascrizione per archi di due lieder dell’opera 33. Son proprio, nel bene e nel male, due caramelle per i giorni grigi invernali: l’impianto è melodicissimo, alla ricerca di un lirismo incondizionato che stona col topic della freddezza scandinava, ma che in realtà è musicalmente frequente nei compositori di quella zona. Basti pensare non solo a Sibelius, ma anche a compositori meno noti come Stenhammar (forse conoscete l’interludio di Sangen, op. 44).
La serata, che è proseguita con il concerto per violino K216 e la sinfonia 29 di Mozart, e l’Elegia dalla Serenata di Caikoskij (le ultime due purtroppo sono "andate" per un difetto di masterizzazione del cd), ha avuto in questi due brani il momento più raccolto e la maggiore austerità interpretativa, se si eccettua forse un uso copioso del ritenuto in coda al tema della prima melodia. Miracolosamente, il noioso proverbiale riverbero della Chiesa è scomparso grazie alla sapiente disposizione dei microfoni.
Lascio dunque queste chicche al vostro weekend, per coprire la mia assenza. Tornerò non prima di mercoledì, col giusto tributo ad una persona che coronerà a breve un prodigioso impegno.
Annunci

4 Risposte

  1. grazie, bob,
    di questo prezioso regalo per il fine settimana (sarò tappato in casa, perciò mi fa doppiamente piacere).
    Volevo anche ringraziarti per il tuo intervento da me. Vieni a rivedere: non solo ti ho risposto, ma ho anche modificato il post seguendo la tua indicazione (è la prima volta che faccio una cosa del genere: alla faccia di chi dice che nella blogosfera l’interattività è fittizia).
    Un affettuoso saluto
    Mario

  2. A me era giunta voce che stavi via un giorno solo…

    (Gli ascolterei, gli mp3, se mi funzionasse l’audio…)

  3. Grazie Bob, chicche davvero preziose.

    Yours

    MAURO

  4. E grazie anche per Nyman sul blog. Un compositore cinematografico da riscoprire.
    Insieme, se permetti, ad Hisaishi.

    Yours

    MAURO (quello di prima)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...