due addii

il Poema sinfonico per 100 metronomi non è certo il mio ascolto preferito di Gyorgy Ligeti, ma ne ho trovato (via ladrilio) un suggestivo allestimento video. Un buon modo per ricordare il compositore che ci ha appena lasciato – attraverso una sua idea costante: quella del movimento preciso e meccanico in musica.
Assistendovi, non ho potuto fare a meno di notare il carattere di dismissione progressiva della "orchestra", che è propria per antonomasia degli "Addii" haydniani, ovvero del finale della sinfonia n. 45 (mp3, lo-fi)
Troppo ardito?
scusate avevo dimenticato il link del video, l’età avanza: buona visione.

Annunci

2 Risposte

  1. clap clap!!! per il video e per l’indicazione del sito finlandese nel precedente post.
    Grazie !!!! :-))

  2. Il video è favoloso! E’ da parecchio che non scrivo un commento sul tuo blog e me ne scuso.
    Ma ti tengo letto e due complimenti non te li leva nessunO!

    A presto

    Yours

    MAURO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...