Gustavo, l’ottimismo!!

da tempo indugiavo nello scrivere un post di ringraziamento all’amico Mario, che mi aveva passato una preziosissima registrazione dal vinile. Dal 21 di ottobre scorso questa lacuna discografica è stata colmata, e lo abbiamo scoperto solo ieri insieme. Dopo anni, EMIclassics (.com) ha ripubblicato la bellissima Quarta sinfonia di Gustav Mahler diretta da Paul Kletzki nel 1957 con la Philharmonia Orchestra. Lo ha fatto in un cofanetto low-price che contiene anche il Lied von der Erde, l’Adagietto della Quinta e l’ouverture schubertiana di Rosamunda. Si tratta di una delle migliori Quarte, che spicca per estrema pulizia timbrica e per un non celato colore chiaro che ispira serenità ed ottimismo, quasi un falso piano tra le asperità del ciclotimico temperamento mahleriano. Questo carattere adamantino prorompe soprattutto nella ottima resa del primo movimento, godibilissimo, e riesce a fare percepire gli apparentamenti compositivi di questa sinfonia non solo con quanto era già stato scritto (la quarta è la ultima delle cd. Wunderhorn-symphonien), ma anche con quanto era ancora di là da essere completato. Notevole è infatti lo stagliarsi, proprio al centro del primo movimento, della fanfara che aprirà la successiva sinfonia.
Una incisione da non mancare, come sottolineato anche in questa accurata pagina critica che oggi non vuole caricarsi ma che linko ugualmente.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...