fermo immagine

Stamane, gita a Castiglioncello per visitare, nel suo penultimo giorno, la mostra di pittura del bel Castello Pasquini. Settanta tele che disegnano un trait d’union tra modello francese ed italiano, ma lasciano anche impressioni di profondo eclettismo nei Macchiaioli, maestri italiani del "vero". Pregevoli opere di Fattori (qui alla ricerca del moto), di Silvestro Lega, di Cristiano Banti ed altri; ma soprattutto un bellissimo excursus su Telemaco Signorini. Opere in cui la franchezza dello sguardo si mischia con pennellate gentili, quasi impressionistiche (il prato de "La donna con l’unicinetto") o  improvvisamente se ne stacca, ideologica e sdegnosa.
Ed un capolavoro assoluto, che toglie il fiato.

Il gigantesco cinemascope (173 cm.) de l’Alzaia viene incontro in una delle prime sale e calamita senza rimedio l’attenzione.
L’immagine  colpisce – più che per la tensione dinamica dei lavoratori, in sforzo lungo l’argine, in conflitto con la fissità lontana del signore sullo sfondo – per il fascino irresistibile dei colori e del tratteggio umano, con un cielo stupefacente.
L’opera – cui lo schermo del computer rende assai poca giustizia – è stata in catalogo anche alla recente biennale fiorentina e poi ceduta ad un collezionista americano per la cifra di cinque milioni di euro!
Chi è in zona domani, si affretti. Anche se ci sarà da fare un po’ di coda – la struttura del castello riceve solo poche persone per volta – vale assolutamente la pena.
(La sindrome di Stendhal si è poi stemperata, tornando verso il capoluogo, con un ottimo cacciucco).

Annunci

2 Risposte

  1. ecco cosa mi ci vuole stamattina :della buona musica…grazie:-)

  2. grazie a te del passaggio e buon ascolto! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...