opera undici (esercizio)

[Schumann, sonata. Introduzione, primo episodio. Su un arpeggio forte della mano sinistra, la frase quadripartita, appoggiata sulla dominante, ha in sé il rapido invecchiare della ripetizione "che sa di non ripetersi all’infinito" (G. Cardini). La ridondanza del miele di castagna, che la spinge contro un muro…].

Un amante che chiede e non insiste –
o meglio, insiste solo con salina
cavalleria, decapitata a sera…

Fluisce nella gora di una stanza.
Pensa. Fiorisce a tratti in turpiloqui –
poi il nulla o forse il film delle ventuno
gli sforbicia il neurone, alla Montale.

Annunci

6 Risposte

  1. Leggendo il tuo post mi è venuta in mente la degustazione di un buon passito…da bere in compagnia di un buon amante. Vabb’ sarà stato il tuo miele di castagna…uno dei tipici sentori del passito.

  2. Non so se questo è il luogo adatto, comunque volevo trascr quella frase da uno degli ultimi film del ‘decalogo’ (dove tra l’altro è ‘nominato’ molte volte Van der Budenmayer) di K. che mi piaceva molto (la ragazza parla al medico che dovrà operarla alla gola)

    ‘Io voglio vivere…

    A me basta essere viva, non ho bisogno di cantare…

    È il solito problema, di

    quanto abbiamo bisogno

    mia madre vuole che io

    abbia tutto, mentre a me

    basta ….tanto così ‘

    Io ce l’ho un’altra via d’uscita,

    non è vero?

    ‘A dire il vero, signorina, lei ce l’ha’

    C.

    (Kieslowski, decalogo)

  3. bentrovata cristina!! :)))
    adesso però mi devi aiutare a collocare il dialogo in questione! 🙂

  4. in che senso, collocare? come luogo dove stare o di quale decalogo è?
    sicuramente è decalog 7,8,9 o 10
    cmq potrei verificare meglio

    C.

  5. quello volevo dire, esatta collocazione anche come incentivo a riscoprire questi bellissimi films. cmq ti ho mandato msg priv all’uopo

  6. quanto allo ‘riscoprire’, io trovo che non basta un gesto, come togliere un manto – è come (immagino) passare un’aspirapolvere, non si finisce mai – è a strati – non si finisce mai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...