lui parla e… scatta

La mostra fotografica di Che Guevara è una buona occasione anche per ammirare il piccolo e stilisticamente bello centro storico di Massa, ormai diventato anche caro – gli aficionados ricorderanno che fantasticavo di un possibile acquisto immobiliare, ormai si va a otto milioni di lire al metroquadro!
Oltre al Palazzo Ducale che ospita la mostra fino al 12 settembre, è bello visitare il duomo e passeggiare qua e là, nel primo fresco serale.
Anche “magnar masseso” è una cosa che va provata, in questo senso l’Osteria del Borgo (via Beatrice) offre, tra i ristoranti in zona centrale – tutti validi, la cucina più caratteristica, tra menu in dialetto, tavolini in marmo ed illustri autografi sulle tovaglie di carta gialla.





Annunci

8 Risposte

  1. Non mi dica che lei è di massa…

  2. a giudicare dagli accessi al sito direi che sono piuttosto d’elite… 🙂
    (a Massa mi legano molte contingenze esistenziali ma non nascita o residenza)

  3. Uhm se tu sei d’elite, io cosa sono?? 😛
    Comunque, visto appunto che il mio blog è talmente esclusivo che praticamente lo scrivo (di rado) e lo leggo da sola, e visto anche che i frequentatori del tuo apprezzano certi temi, approfitto dello spazio commenti per chiedere:
    C’è qualcuno che sarebbe interessato ad andare al FestivalFilosofia di Modena, dal 17 al 19 settembre prossimi?
    Io penso di andare, ci sono davvero un sacco di cose molto interessanti. Se qualcuno fosse a sua volta interessato magari mi faccia sapere, è sempre piacevole discutere e scambiarsi opinioni.
    Qui il sito della manifestazione, qui il programma.

    E grazie Bob per l’ospitalità 🙂

  4. La prego, bob, non mi nomini col mio vero nome nel link.. i puffi del kgb mi cercano ed io ho bisogno di finte personalità….

  5. okeydokey regina, ripristinato il nick (notare la permanenza in graduatoria alfabetica per mera pigrizia del webmaster… :-)))
    quanto alla tre giorni filosofica, onorato per l’essere ospite del link. Il titolo del seminario di Cacciari mi sembra allettante… ci sarà la moglie del Berlusca nel ruolo di “sensibile”???

  6. A me oltre a Caciari piacerebbe anche sentire Greenaway che parla di “Rappresentare lo spazio”.. nonchè Fabio De Luigi che legge le Cosmicomiche. Sarà che le ho sempre adorate 🙂

  7. Cacciari. Eccheccaspita.

  8. lapsus delizioso. se lo becca Schifani…. :-)))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...