Edward Elgar

Edward Elgar è uno dei tanti compositori che, a cavallo tra ottocento e novecento, sono rimasti prigionieri del luogo comune.
Effettivamente, prima dell’avvento dell’atonalità, (Schönberg, Tre pezzi per pianoforte op.11, 1908 se non sbaglio), è possibile ravvisare una certa “stanchezza” della musica, nel senso di assenza di verve compositiva. Fanno eccezione in pochissimi.
Gigantismo orchestrale, tensione delle forme tonali classiche, “musica a programma” – cioè imposizione del “messaggio” all’ascoltatore, o, nel peggiore dei casi, onomatopea – sono espressione di tutto ciò.
Mancava la novità e la freschezza. Logico che si arrivasse ad una rottura.
Questo però non deve portare a generalizzare.
Eppure Elgar, operante in ambiente accademico ed in un contesto – quello musicale inglese – che non aveva certo le solide radici continentali, è noto quasi sempre per le sue inflazionatissime Pomp & Circumstance Marches (le potete fischiettare di sicuro) o anche per le Variazioni Enigma.
Musica gradevole, ma sicuramente di circostanza (lo dice il titolo stesso).
La cosa buffa è che si critica la mancanza di inventiva e poi, nella disamina dei lavori di un compositore, non si scandaglia il terreno ma ci si limita alla superficie!
Molto meno conosciuti sono infatti i due concerti, uno per violino ed uno per violoncello (quest’ultimo splendidamente interpretato dalla indimenticabile Jacqueline Du Pré), e questa giovanile Serenata per Archi in mi maggiore op. 20.
L’ho ritrovata oggi, dopo averla ascoltata dal vivo qualche mese fa. Il secondo movimento (Larghetto) è veramente incantevole, ispirato, e fa fronte compatto contro l’accusa tipicamente rivolta ad Elgar: di essere troppo “inglese”, nel senso di algido, poco emozionante. Qui siamo davanti ad una pagina pervasa da lirismo e da autentico trasporto.
Non mancate quest’esperienza uditiva.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...