Un piccolo colpo di fortuna. Ero indeciso se acquistare questo doppio cd, l’ho comprato poco convintamente, ed oggi, ascoltandolo…
…beh, se accettate un consiglio, rinunciate ad un paio di pizze e correte in edicola. Vi farete un gran bene.

Johannes Brahms. Integrale dei trii.
– Trio Johannes: Claudio Voghera (pianoforte), Francesco Manara (violino), Massimo Polidori (violoncello);
– con Fabrizio Meloni (clarinetto), Alessio Allegrini (corno).
Registrazione inedita del novembre 2002. Full digital recording (24-bit)
2 cd Paragon per “Amadeus” n° 160 – euro 9,80.

Versioni alternative: Trio Beaux Arts, Arthur Grumiaux etc., 2cd Philips Classics

Per propria spontanea ammissione, chi scrive non è certo un brahmsiano convinto; nondimeno, non fa alcuna fatica ad ammettere che, per molti aspetti, quella di Johannes Brahms sia da considerare “la” musica da camera. Il suo fascino è immediato e perentorio. Sta qui, più che nel forse troppo magniloquente corpus sinfonico-corale, il vertice della creatività di questo Autore, il suo cuore pulsante – nonché lo specchio fedele dell’uomo, prima ancora che del musicista.
Come acutamente osserva Sergio Sablich all’interno della rivista, l’annosa questione se Brahms sia da ritenersi compositore classico o romantico è mal posta: si dovrebbe parlare di un “processo di integrazione tra una natura romantica ed un’educazione fortemente classica”. Quale allora la risultante di questa integrazione? A mio parere, essa è ben viva nei cinque trii qui proposti – un profondo senso di vissuto, e un progressivo disincanto, sia pur senza troppi rimpianti. Dagli slanci giovanili dell’op.8 (temperati peraltro da una profonda revisione 35 anni più tardi, per la versione che andiamo qui ad ascoltare), fino al senso dell’ Abschied che pervade il sublime Adagio dell’op.114, assistiamo ad un approccio creativo via via più distaccato nei confronti del mondo e delle proprie vicende personali stesse. “Paesaggi profondi dell’anima”, il cui lirismo si soffonde di una luce ambrata ed autunnale. Il solo trio dell’op.40 si mostra leggermente estraneo a quest’ottica – e meno memorabile degli altri – conservando una prevalenza eccessiva della forma rispetto al contenuto espressivo.
Il Trio Johannes (nomen omen, ma soprattutto viscerale passione) è un giovane ensemble nato nelle aule del Conservatorio di Torino, con gavetta già decennale e riconoscimenti individuali d’alto profilo: due dei suoi membri sono primo violino e primo violoncello alla Scala (come del resto i solisti ospiti sono primo corno e primo clarinetto), mentre Voghera è docente proprio là dove tutto nacque. La sua lettura si pone, colpendo sin dal primo ascolto, su altissimi livelli per brillantezza tecnica e chiarezza dell’esposizione. Le pagine del Maestro di Amburgo vengono rese in piena coerenza con la tematica bittersweet sopra individuata, scegliendo tempi lenti di esecuzione (si confrontino con la versione alternativa), senza con ciò voler indulgere ed indugiare in romanticismi di maniera. La stessa op.8 viene resa più compassata del solito, ma sempre liricamente freschissima.
Tutti gli interpreti di questa integrale si disimpegnano in modo superbo. Un plauso particolare va al pianoforte di Claudio Voghera ed al clarinetto di Fabrizio Meloni, i quali dispensano autentiche squisitezze di tocco e sensibilità.
L’adamantina e bilanciata ripresa sonora, nonché il prezzo eccezionalmente contenuto, contribuiscono a rafforzare la sensazione che questo doppio cd sia un must non solo per il musicofilo navigato, ma in generale per chiunque voglia regalarsi due ore e un quarto di musica assoluta.
(r.c.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...